Firenze: protesta di bidelli davanti alla prefettura

FIRENZE – Presidio ieri davanti alla prefettura di Cgil e dei lavoratori delle ditte esterne che fanno pulizia e sorveglianza nelle scuole che non sono stati a ora reinternalizzati, 4mila bidelli in Italia e 30 a Firenze che vivono una situazione inaccettabile, alcuni perfino senza cig, dice il sindacato dopo che lo scorso anno il governo ha iniziato a assumerne una parte con la clausola che avessero lavorato 10 anni a tempo indeterminato. Promettendo però, raccontano i lavoratori, di assumere quest’anno, anche chi aveva lavorato 5 anni a tempo determinato. Ma ancora non si è visto niente. In tempi di pandemia è necessario ampliare l’organico dei collaboratori scolastici, conclude la Cgil.

bidelli, Firenze, prefettura

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080