Richiesta rivolta al Cio

Atletica: caso Schwazer, Camera sottoscrive risoluzione condivisa

Alex Schwazer
ANSA/FABRICE COFFRINI

ROMA – Caso Schwazer. Tutte le forze politiche hanno sottoscritto una risoluzione in Commissione Cultura, Istruzione, Sport alla Camera per invitare il governo e il Coni ad attivarsi presso gli organi sportivi internazionali competenti affinche’ il marciatore Alex Schwazer possa partecipare alle Olimpiadi di Tokyo, alla luce di quanto emerso in sede giudiziaria. Il documento verra’ posto in discussione e votato quindi all’unanimita’ nella prossima seduta, in programma martedi’ 30 marzo”. Lo affermano in una nota i capigruppo della Commissione Cultura, Istruzione, Sport alla Camera. “Questo atto e’ un chiaro segnale che il Parlamento vuole dare al Cio affinche’ rivaluti la squalifica inflitta all’atleta fino al 2024, alla luce dell’archiviazione da parte del tribunale di Bolzano nel procedimento penale che lo vedeva imputato per doping. Infatti per gli organi sportivi internazionali la squalifica resta ancora in vigore, nonostante sia stato provato in sede giudiziaria l’estraneita’ di Schwazer», concludono

Coni, Olimpiadi, Schwazer


Ezzelino da Montepulico


Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080