Skip to main content

Firenze: Forza Italia denuncia, Piazza Goldoni, lavori costosi e infiniti

FIRENZE – «I lavori in piazza Goldoni sono l’ennesima promessa elettorale fatta dal Pd. Si trascinano di annuncio in annuncio dal 2018, e oltre al tempo, aumentano anche i costi: tre anni fa Palazzo Vecchio aveva stanziato 650.000 euro per il rifacimento della piazza, ora i fondi sono schizzati a 900.000 euro. Così non va bene, vogliamo vederci chiaro e per questo al Quartiere 1 abbiamo presentato un’interrogazione sull’intera vicenda».

Lo annunciano Marco Stella, capogruppo di Forza Italia al Consiglio regionale della Toscana, insieme ai consiglieri azzurri del Quartiere 1, Roberta Pieraccioni e Domenico Caporale, e al coordinatore di ForzaItalia del Q1, Gabriele Sernesi.

«Nel novembre 2018 – ricordato gli esponenti azzurri – Palazzo Vecchio annunciava ‘una nuova piazza Goldoni con pavimentazione in pietra, un’aiuola a verde e la riorganizzazione della viabilità sia pedonale che veicolare nell’ottica di migliorare la sicurezza e al tempo stesso valorizzare questo spicchio di centro storico’. Peccato che da allora siano passati quasi tre anni, e la piazza sia rimasta sempre la stessa, con una rotatoria temporanea realizzata in elementi di cemento. Intanto, dai 650.000 euro siamo passati a 900.000 euro. Perché questi ritardi ingiustificabili? Perché il prezzo dei lavori è aumentato di un terzo? La giunta Nardella deve una spiegazione ai fiorentini»

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741