Il cordoglio del presidente Fmi Giovanni Copioli

Autodromo del Mugello: incidente mortale in pista. Perde la vita pilota di moto

Stelvio Boaretto, il fveterinario 59enne appasionato di moto, morto in un incidente in pista al Mugello (Foto dal suo profilo Facebook)

SCARPERIA – Aveva 59 anni, si chiamava Stelvio Boaretto, faceva il veterinario e risiedeva a Padova: è morto in un incidente in pista, nel pomeriggio di oggi, domenica 9 maggio, all’Autodromo del Mugello durante la Coppa Italia di motociclismo. Boaretto, impegnato nel Trofeo italiano amatori, categoria 1000 Avanzata, è rimasto coinvolto, con altri partecipanti, in un incidente di gara nel quale ha riportato le lesioni più gravi.

Stelvio Boaretto durante una gara (Foto da Federmoto)

Subito soccorso e rianimato in pista dallo staff medico del Mugello, il 59enne è stato trasportato al centro medico del circuito dov’è deceduto. Federmoto, il promotore del trofeo, e l’Autodromo del Mugello hanno congiuntamente deciso di sospendere la manifestazione.

Boaretto, veterinario, era però un grande appassionato di motociclismo. Il presidente Fmi Giovanni Copioli, avvertito dell’incidente, ha dichiarato: «In questo drammatico momento mi unisco alla famiglia con cordoglio e partecipazione. Una fatalitàci ha privato di un appassionato vero ed ha funestato un Trofeo dove proprio la passione è protagonista».

 

Auodronmo del Mugello, Coppa Italia, incidente mortale, motociclismo, Stelvio Boaretto, veterinario


Paulo Soares

redazione@firenzepost.it

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080