Skip to main content

Toscana: tornano le visite nelle Rsa. Ordinanza di Giani

ANSA/FABIO FRUSTACI

FIRENZE – Sono di nuovo possibili le visite nelle Rsa della Toscana. Il presidente della Regione Eugenio Giani ha firmato oggi l’ordinanza che stabilisce le modalità con cui parenti e amici potranno di nuovo incontrare gli ospiti di residenze assistite e strutture di lungodegenza. Per effettuarle, parenti e amici di un ospite dovranno presentare il certificato verde e in attesa di questo, essere in possesso di una delle condizioni per il suo rilascio: ovvero l’avvenuta vaccinazione, o la guarigione dal Covid, o un tampone, come previsto dalla normativa nazionale in materia di Certificazioni verdi Covid effettuato entro le precedenti 48 ore con esito negativo. “Questo provvedimento rappresenta un passo importante per il ripristino di quelle relazioni affettive che la pandemia ha imposto di distanziare fisicamente – sottolineano in una nota Giani e l’assessore regionale alle politiche sociali Serena Spinelli – e che finora si sono potute mantenere in forma solo mediata con le videochiamate e le stanze degli abbracci”. A breve, con un provvedimento specifico, sarà ufficializzata una procedura per consentire l’effettuazione di tamponi gratuiti a coloro che saranno in procinto di visitare l’ospite di una struttura.


Ezzelino da Montepulico


Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741