Ribery: «Vorrei rinnovare il contratto con la Fiorentina. Qui sto bene»

Franck Ribery
ANSA/CLAUDIO GIOVANNINI

FIRENZE – Vorrebbe restare a Firenze, Franck Ribery, ma la Fiorentina non sembra disponibile a rinnovare il contratto a 4 milioni l’anno. Servirà una rimodulazione dell’ingaggio. Però lui insiste: «Il mio futuro? Mi piacerebbe prolungare il contratto con la Fiorentina, mi piacciono molto la città, la gente, i tifosi, la lingua. A Firenze Ho trascorso due anni belli». Ribéry ha parlato così nel corso di un’intervista rilasciata al canale mediatico del Bayern Monaco, la sua ex squadra.

«Spero di poter continuare ancora per un anno o due. – ha aggiunto il 38enne attaccante francese durante la visita al centro sportivo della società tedesca – La mia posizione insomma è chiara: vorrei restare alla Fiorentina. Tutti sanno come sono fatto e conoscono la mia mentalità: mi piace lavorare e allenarmi, Mi sento bene». Il giocatore, il cui accordo con il club viola scadrà il 30 giugno dopo due stagioni, si è già confrontato con il neo allenatore della Fiorentina Rino Gattuso e nei prossimi giorni è attesa una decisione.

Intanto Nicolas Burdisso, ex giocatore argentino dell’Inter e ora nello staff viola, è entrato nell’organigramma della Fiorentina. Oggi, 15 giugno, ha partecipato alla prima riunione con il dg Barone e il ds Pradè al centro sportivo Davide Astori. Fra i giocatori nel mirino della società viola l’esterno argentino dello Stoccarda Nico Gonzalez, attualmente impegnato in Coppa America e sul quale c’è forte anche l’interesse del Tottenham, e il nazionale portoghese Guedes in uscita dal Valencia. Più difficile, ora, sembra l’ingaggio di Sergio Oliveira del Porto.

Fiorentina, Riberym, rinnovo


Paulo Soares

redazione@firenzepost.it

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080