Eriksen dimesso dall’ospedale, incita i compagni e torna a casa

COPENHAGEN – Christian Eriksen è stato dimesso dall’ospedale di Copenaghen dove era ricoverato a causa dell’attacco cardiaco durante Danimarca-Finlandia a Euro 2020. Lo rende noto su Twitter la federazione calcistica danese pubblicando un messaggio del centrocampista dell’Inter: “Grazie per tutti i messaggi di vicinanza. E’ stato incredibile vederli e viverli. L’operazione è andata bene e mi sto riprendendo bene nonostante tutte le circostanze del caso. E’ stato veramente fantastico vedere ancora i ragazzi dopo che la fantastica gara che hanno giocato la scorsa notte. Non c’è bisogno di dire che farò il tifo per loro lunedì prossimo contro la Russia”

Al giocatore è stato impiantato un defibrillatore sottocutaneo. Il defibrillatore è un sistema di protezione che regolarizza l’aritmia cardiaca ma che potrebbe complicare il via libera per il ritorno al calcio giocato, almeno in Italia.

dimesso, Eriksen, ospedale


Ezzelino da Montepulico


Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080