Skip to main content

Tour de France: vittoria e maglia gialla a Van der Poel, nel nome del nonno Raymond Poulidor

BRETAGNE – L’arrivo in salita sul Mur de Bretagne premia  Mathieu Van der Poel, nipote del campione francese Raymond Poulidor (scomparso due anni fa) che non aveva mai vestito la maglia gialla, al quale ha dedicato la vittoria.

La maglia gialla passa al campione olandese della Alpecin Fenix, grazie agli abbuoni che gli permettono di sfilarla al francese Julian Alaphilippe. L’azione decisiva di Van der Poel a 800 metri dal traguardo, quando ha ripreso il nostro Sonny Colbrelli e poco dopo lo ha staccato con un’azione devastante che gli ha permesso di arrivare da solo con 6 secondi di vantaggio su Tadej Pogacar e Primoz Roglic, finiti nell’ordine alle sue spalle. Abbastanza bene anche Vincenzo Nibali, finito nel gruppo di Geraint Thomas a 23 secondi dal vincitore.

poulidor, tour, Van der Poel


Ezzelino da Montepulico


Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741