Tour de France: Tim Merlier vince a Pontigny, Van der Poel sempre maglia gialla

Tour caratterizzato dalle cadute

PONTIGNY – Tim Merlier ha conquistato la terza tappa del Tour de France, Lorient-Pontivy di 182,9 km. Maglia gialla a van der Poel. Quarto allo sprint l’italiano Davide Ballerini. Da segnalare tante brutte cadute nel finale. Tra i primi coinvolti Primoz Roglic, tra i grandi favoriti per la vittoria finale: lo sloveno della Jumbo-Visma è finito a terra a una decina di chilometri dal traguardo, riuscendo comunque a ripartite. Altra caduta rovinosa a 3 km dall’arrivo, con alcuni corridori coinvolti, replicata da quella terribile a poche centinaia di metri dall’arrivo di Ewan e Sagan (a oltre 70 km/h), con l’australiano che ha avuto la peggio ed è stato portato via in ambulanza: per lui frattura alla clavicola destra e Tour finito. Bene Nibali, che risale al 16° posto in classifica generale (+55”)

cadute, Nibali, tour


Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080