Ddl Zan: nessun accordo nella maggioranza, si vota in aula al Senato il 13 luglio

L’Aula del Senato

ROMA – Nella riunione dei capigruppo di maggioranza sul ddl Zan non è stato trovato alcun accordo. Il  Senato ha bocciato il rinvio del testo del ddl Zan alla settimana del 22 luglio, come chiesto da Lega e Fi, no anche alla richiesta di Fdi di non portare in Aula la legge.

A questo punto, come previsto dalla capigruppo dello scorso 23 giugno, il ddl Zan sarà discusso il 13 luglio, come chiesto dalle forze della ex maggioranza giallorossa, M5s-Pd-Iv e Leu. Sul tema, dopo gli interventi dei senatori, la presidente Casellati aveva chiesto una ulteriore riflessione, visto che al di là di quanto chiesto da Fdi, le altre forze politiche si differenziavano per la richiesta di portare in Aula il testo con una settimana di differenza.

ddl Zan, Senato, voto


Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080