Skip to main content

Firenze: licenziati 422 dipendenti della Gkn. La fabbrica chiude

CAMPI BISENZIO – Doccia fredda, sul fronte del lavoro, per tutta l’area fiorentina. La Gkn chiude lo stabilimento di Campi Bisenzio (Firenze) e  apre la procedura di licenziamento collettivo per tutti i 422 dipendenti.

Lo rende noto Daniele Calosi, segretario generale della Fiom-Cgil di Firenze e Prato, secondo cui la multinazionale che produce componenti per l’automotive si assume «la responsabilità di un enorme danno sociale ed economico, con conseguenze nefaste per tutto l’indotto».

Gkn, licenziamenti, sindacato


Ernesto Giusti


Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741