Calcio: Livorno ripartirà dell’Eccellenza, lo annuncia il sindaco Salvetti

Luca Salvetti, sindaco di Livorno

LIVORNO – Il calcio, a Livorno, ripartira’ ufficialmente il 1° ottobre, data di inizio dell’Eccellenza toscana, competizione nella quale la nuova societa’ (non piu’ l’AS Livorno) potra’, in deroga e in sovrannumero, partecipare in uno dei tre gironi. La notizia ufficiale e’ arrivata al sindaco, Luca Salvetti, tramite Pec, dal presidente della Figc, Gabriele Gravina. Una decisione che ha tenuto in conto i 106 anni di storia della squadra amaranto e i suoi 45 campionati disputati nelle due maggiori categorie, dei quali 18 in serie A.
L’altra novita’ attesa per questo tardo pomeriggio riguardava chi veniva scelto dalla commissione composta dallo stesso primo cittadino e da altri tre elementi (un noto commercialista locale e due figure care agli sportivi toscani, come Roberto Tancredi e Osvaldo Jaconi) fra le candidature avanzate per tornare a far calcio seriamente in città.

Sara’ Paolo Toccafondi, imprenditore pratese, a occuparsi del Livorno. «Ha fatto piacere – ha detto Salvetti – verificare che sul tavolo siano arrivate quattro proposte, tutte quante interessanti. Ma quella di Toccafondi ci e’ parsa quella piu’ in grado per affrontare i tempi stretti nei quali si doveva avviare questa importante sfida. Entro il 24 agosto, infatti, devono pervenire in Federazione tutti gli adempimenti del caso. Poi c’e’ da fare il mercato, senza perdere altro tempo, al fine di allestire una compagine che possa subito vincere»

calcio, eccellenza, Livorno


Paolo Padoin

Già Prefetto di Firenze Mail

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080