Fiorentina: Milenkovic rinnova per un anno (con ingaggio triplicato). Commisso: «Vlahovic resterà»

Nikola Milenkovic
(Foto Violachannel)

FIRENZE – La Fiorentina ha reso noto di aver raggiunto un accordo con il calciatore Nikola Milenkovic per il rinnovo del contratto fino al 30 giugno 2023. L’accordo è stato raggiunto portando l’ingaggio del giocatore da 800 mila euro a 3 milioni e mezzo. Un regalo ci sarebbe stato, a quanto pare, anche per il procuratore.

«Nikola ha sempre dimostrato un forte attaccamento alla maglia viola e si e’ distinto come uno dei giovani difensori migliori del campionato italiano. La societa’ e’ lieta di poter continuare il percorso sportivo insieme e spera che per entrambi possa essere pieno di grandi soddisfazioni, sportive e professionali», si legge sul sito viola.

Per quanto riguarda Vlahovic, sempre da Marina di Gioiosa Jonica, dove ha ricevuto le chiavi della città, Rocco Commisso ha detto: «L’offerta giusta per adesso non è arrivata e anche se dovesse succedere non credo che per quest’anno Vlahovic andrà via. Vero che ci sono notizie, che sta succedendo di tutto e tutti si stanno muovendo, i procuratori, le squadre che vogliono fare più soldi ma per noi il giocatore non è mai stato in vendita – ha proseguito il presidente del club viola – Gli abbiamo proposto un contratto che per la Fiorentina sarà il più costoso della sua storia, si parla di molti soldi però Vlahovic deve rinnovare e allungare. Dopodiché – ha aggiunto Comisso – se Vlahovic vorrà andare da un’altra parte se ne potrà parlare ma solo l’anno prossimo, deve capire e riconoscere che sono stati Rocco, la sua famiglia e la Fiorentina a portarlo dove si trova».

Commisso, Fiorentina, Milenkovic, rinnovo, Vlahovic


Ernesto Giusti


Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080