Biden vuol ridurre il numero degli americani non vaccinati, visto il flop attuale

(Photo by Jim WATSON / AFP)

ROMA – Biden in difficoltà sul piani internazionale cerca di recuperare credibilità sul piano interno lanciando una nuova battaglia vaccinale anticovid. Visto che quella dispendiosa e impegnativa da lui realizzata finora non ha dato alcun effetto.

«Il nostro nuovo piano contro il Covid-19 ridurrà il numero di americani non vaccinati, i ricoveri e i decessi; consentirà ai nostri figli di andare a scuola in sicurezza e manterrà forte la nostra economia lasciando aperte le attività.  Non risparmieremo sforzi per salvare vite e sconfiggere questo virus», così il presidente americano Joe Biden, in un post pubblicato sul suo account Twitter.

La stretta di Biden sui vaccini ha acceso l’ira dei repubblicani americani, che ieri sono tornati a scagliarsi contro il presidente democratico: l’obbligo che Biden vuol introdurre è incostituzionale, ha affermato il deputato conservatore Thomas Massie. «Non è la risposta all’emergenza pandemica: il vaccino è una decisione che spetta al singolo e al suo medico”, gli ha fatto eco il parlamentare Neal Dunn. La governatrice del South Dakota, Kristi Noem, una delle possibili candidate alla Casa Bianca nel 2024, si dice pronta a sfidare l’amministrazione Biden in tribunale su quella che è un’intrusione del governo federale».

Biden, obbligo, vaccini


Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080