Lavoro: crescono gli occasionali (+21%), crollano i voucher famiglia (-95%)


MAURIZIO BRAMBATTI/ANSA

ROMA – Sono cresciuti del 21% a giugno, sull’anno precedente, i lavoratori impiegati con contratti di prestazione occasionale: circa 16.000 unità con un importo medio mensile lordo della loro remunerazione effettiva pari a 250 euro. E’ l’Inps a registrare la tendenza nell’Osservatorio sul precariato.
Per quanto attiene ai lavoratori pagati con i titoli del Libretto Famiglia, sempre a giugno 2021, risultano circa 15.000, in flessione del 95% rispetto a giugno 2020, mese in cui si era registrato un forte sviluppo dell’utilizzo del Libretto Famiglia da ricondurre all’introduzione del bonus per l’acquisto di servizi di baby-sitting previsto dal DL n. 18/2020 (decreto Cura Italia); l’importo medio mensile lordo della loro remunerazione effettiva risulta pari a 201
euro.

famiglia, inps, Lavoro, voucher

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080