Firenze: ruota panoramica alla Fortezza per Natale. Alta 55 metri. Sì del Comune

Una ruota panoramica simile a quella che dovrebbe essere installata alla Fortezza da Basso da inizio dicembre a metà gennaio (Foto ANSA)

FIRENZE – Il Comune ha detto sì: Firenze, come Parigi, Vienna e Londra, e si avvia ad installare in città, ai giardini della Fortezza da Basso, una ruota panoramica che, per quanto al momento potrà essere temporanea, costituirà, una nuova attrazione turistica per la città. È stata la giunta comunale a dare il via libera aprendo la strada a un bando. L’installazione di una ruota in città in passato, anche di recente, ha suscitato diversi dibattiti: inizialmente si era pensato, come luogo, al piazzale Michelangelo, ipotesi subito fortemente criticata per l’impatto sul paesaggio. Si era così virato sul parco delle Cascine, ipotesi che lo stesso sindaco di Firenze Dario Nardella, lo scorso 13 settembre, aveva definito ideale. Ma anche in questo caso l’opzione è tramontata.

I contatti tra Palazzo Vecchio e la Soprintendenza però non sono mai cessati, la linea diplomatica è sempre rimasta aperta: così, ora, è stata raggiunta una intesa per installare la ruota alla Fortezza da Basso. Naturalmente il semaforo verde da Palazzo Vecchio non implica la certezza di vedere la ruota: i privati interessati, infatti, dovranno partecipare ad un bando e il progetto dovrà essere valutato da Comune e Soprintendenza, con tempi stretti. L’avviso del Comune stabilisce che l’installazione venga fatta in un periodo compreso tra l’1 dicembre e il 15 gennaio. Di certo però, anche dal punto di vista economico, le proposte non mancheranno. La ruota dovrà poi avere un’altezza tra 30 e 55 metri. Nella stessa area, ovvero piazza Oriana Fallaci, sarà realizzata una pista di pattinaggio su ghiaccio e messo un grande albero di Natale, con attività e iniziative culturali per bambini e famiglie. Un modo per allontanare il degrado segnalato dai cittadini fra cui la presenza insistente nel tempo di spacciatori di droga. Se dal governo di Palazzo Vecchio traspare soddisfazione, lo stesso non si può dire per le opposizioni.

Per il Pd è scelta intelligente e lungimirante, buon compromesso tra tutte le ipotesi, per la lista Nardella è bene “tenere viva” l’area della Fortezza. Ma Fdi con Alessandro Draghi sostiene che fosse meglio alle Cascine, Fi dice con Razzanelli che se è temporanea va bene altrimenti no, Ubaldo Bocci (Misto) si dichiara perplesso, richiamerà pubblico e quindi traffico. La Lega poi si felicita di veder scomparire l’ipotesi di piazzale Michelangelo, ma la ruota non rappresenta un’urgenza per la città. Sul versante opposto Dmitrij Palagi di Sinistra parla di improbabile attrazione, affermando che il gruppo farà tutto contro una città-vetrina o parco giochi. Per Roberto De Blasi (M5s) può essere misura per il degrado, anche se poteva essere impostata un’altra strategia.

alta 55 metri, fortezza da basso, ruota panoramica


Ernesto Giusti


Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080