Skip to main content

Napoli: arrestato 39enne straniero per favoreggiamento immigrazione clandestina in Europa

 ANSA

NAPOLI – Un’altra conferma del fatto che i terroristi islamici e gli organizzatori dell’immigrazione clandestina scelgono l’accogliente Italia che spalanca le porte a tutti. Ieri pomeriggio personale della Squadra Mobile di Napoli ha arrestato Belqassim Kaibiche, 39enne algerino destinatario di un mandato d’arresto europeo emesso dalle autorità francesi. L’uomo è stato condannato alla pena di 4 anni di reclusione per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e falso in atto pubblico.
Ritenuto componente apicale di un gruppo criminale a carattere transnazionale operativo nelle città di Parigi, Metz, Nizza, Bordeaux e Marsiglia in Francia, oltre che in Belgio, Grecia e Germania, Kaibiche avrebbe fatto giungere stranieri provenienti dalla regione del Maghreb procurando loro documenti falsi per soggiornare illegalmente nel territorio dell’Unione Europea in cambio di ingenti somme di denaro, pagate dai migranti il più delle volte tramite money transfer.

Tutti questi soggetti cercano riparo nell’accogliente Italia delle sinistre al governo. Non ci meravigliamo poi se l’Europa non ci dà troppo ascolto in tema di accoglienza di clandestini.

algerino, arrestato, immigrazione clandestina


Paolo Padoin

Già Prefetto di Firenze Mail

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741