Firenze: liceo Michelangiolo occupato di notte. Arriva la Digos. Bloccata oggi la succursale del Machiavelli

FIRENZE – Studenti in fermento, a Firenze. Intervento della Digos, nella notte fra lunedì 22 e martedì 23 novembre,  al liceo Michelangiolo, in via della Colonna, dove alcuni studenti erano riusciti a entrare nell’istituto con l’intenzione di occupare la scuola. Secondo quanto emerso, i giovani avrebbero desistito a seguito della mediazione dei poliziotti.

Questa mattina tuttavia gli alunni non sono entrati a lezione e al momento sono riuniti in assemblea nella vicina piazza D’Azeglio, sempre per decidere se far scattare un’occupazione. Occupata da questa mattina la succursale del liceo Machiavelli di piazza de’ Frescobaldi, dove al momento sarebbero in corso tentativi di mediazione da parte del dirigente scolastico e degli agenti della Digos della questura. Proteste in corso anche al Cellini Tornabuoni, dove gli studenti sono riuniti in assemblea all’esterno della scuola.

digos, Liceo Michelangiolo, machiavelli, occupazioni, studenti


Ernesto Giusti


Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080