Covid-19, Firenze: obbligo mascherine all’aperto, Nardella valuta emissione nuova ordinanza prima di Natale

Il sindaco di Firenze, Dario Nardella

«FIRENZE – Nuovo obbligo di mascherine all’aperto in città. «Sto valutando in queste ore, insieme agli esperti, se ci siano le condizioni per firmare un’ordinanza e rendere obbligatorie le mascherine all’aperto, anche se siamo in zona bianca, a partire dal primo o massimo secondo weekend di dicembre». Lo ha detto il sindaco di Firenze, Dario Nardella, parlando alla trasmissione ‘Tagadà’ su La7.
«All’aperto si possono fare più controlli. Quella dell’ordinanza è una ipotesi che sto valutando anche perché ci saranno tanti assembramenti durante il periodo natalizio – ha aggiunto Nardella – I controlli negli appartamenti privati sono molto più complicati, ma durante il lockdown furono fatti: dunque non è impossibile, però credo che non dovremmo arrivare a quegli estremi».

Il sindaco sta valutando una misura a mio avviso  corretta visto che, per esperienza personale, mentre pochi vanno in giro per le strade della città, prudentemente, con la mascherina  diligentemente indossata, una stragrande maggioranza, evidentemente fra i vaccinati con almeno due dosi, si sentono al sicuro per le affermazioni governative, che li definiscono quasi invincibili, e vanno in giro senza precauzioni,  mettendo a rischio, loro sì, altre persone, visto che il vaccino, è ormai accertato, non assicura che i vaccinati non contagino altri. Anche per questo la misura annunciata da Nardella appare prudente e logica,

Mascherine, nardella, obbligo


Paolo Padoin

Già Prefetto di Firenze Mail

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080