Aeroporto Firenze: dopo la contestazione a Nardella Italia viva esprime solidarietà al sindaco

FIRENZE – Toccafondi (IV): «Finalmente il Pd si esprime con chiarezza a favore dell’aeroporto. Solidarietà agli amici del Pd e al sindaco Nardella per la contestazione subita, spero non ci fossero esponenti del Pd di Sesto»

L’onorevole renziano esprime «solidarietà agli amici del Partito democratico del Quartiere 5 e al sindaco Dario Nardella. Non è possibile subire una contestazione e per di più trovarsi davanti i contestatori al momento di organizzare un incontro. Spero che tra quelli che hanno organizzato la contestazione non ci siano esponenti del Pd di Sesto che hanno firmato un programma elettorale totalmente contrario allo sviluppo aeroportuale. Siamo contenti, invece, che finalmente arrivi dal Partito democratico una parola chiara a favore dell’aeroporto, soprattutto dopo una lunga campagna elettorale a Sesto Fiorentino che vede lo stesso Pd in una coalizione contraria alla nuova pista e allo sviluppo dell’aeroporto a vantaggio del mantenimento dello status quo. Siamo contenti di questa presa di posizione anche perché avvenuta dopo che c’era stata la possibilità che diventasse segretario metropolitano il sindaco di Campi Bisenzio, Emiliano Fossi, firmatario di tanti ricorsi contro l’aeroporto. Ci auguriamo che a breve si possa discutere sul nuovo progetto di sviluppo di questa infrastruttura, preziosa per la ripresa dell’economia fiorentina e toscana» conclude Toccafondi.

aeroporto, contestazione, nardella


Ezzelino da Montepulico


Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080