Cartabia: imminente riforma giustizia e Consiglio Superiore Magistratura

Marta Cartabia, ministro della giustizia
ANSA/RICCARDO ANTIMIANI

ROMA- La riforma del Consiglio superiore della magistratura e dell’ordinamento giudiziario è ”imminente. Lo ha
detto la ministra della Giustizia, Marta Cartabia, intervenuta, da remoto, alla seconda edizione del Global Dialogue of Justice Leaders.
«Dal sistema giustizia i cittadini si attendono che i giudici siano indipendenti, autonomi, competenti. Si attendono che i loro diritti processuali siano pienamente rispettati e che le decisioni giudiziarie siano accurate e adeguatamente motivate. Ma si aspettano anche che la risposta alla loro domanda di giustizia arrivi in tempi ragionevoli.
Si aspettano efficienza – ha sottolineato – Queste sono le componenti fondamentali di un sistema giudiziario affidabile, credibile e meritevole della fiducia dei cittadini, per il quale il governo italiano sta lavorando».

La Guardasigilli ha partecipato alla sessione: People-centred justice transformation del Global Dialogue of Justice Leaders, organizzato in Lettonia dall’Ocse.   Sono stati ricordati i principi per le buone prassi nei sistemi di giustizia lanciati dall’Ocse che mirano a sviluppare una giustizia incentrata sui bisogni delle persone. Cartabia ha sottolineato come l’Italia abbia fatto proprie tali buone pratiche nell’insieme delle riforme che il ministero della Giustizia
sta portando avanti.

cartabia, giustizia, riforma


Paolo Padoin

Già Prefetto di Firenze Mail

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080