Skip to main content

Decreto anticovid: anche Burioni critica, la multa di 100 euro ai no vax è «una grottesca buffonata»

ROMA – Il decreto approvato dal governo e in pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale non cessa di provocare critiche aspre anche da parte di sostenitori ad oltranza delle vaccinazioni. Anche Roberto Burioni, il virologo del San Raffaele di Milano non ci va per il sottile e su Twitter: «Dare a chi evade l’obbligo vaccinale una multa (100€) una tantum più o meno equivalente a due divieti di sosta (41€x2) rende l’obbligo stesso una grottesca buffonata. Dispiace vederla arrivare da un governo che si credeva serio. Spero di avere capito male»,

Come lui anche Pierluigi Lopalco: «Sull’obbligo di vaccinazione per gli ultra 50enni inutile commentare – scrive su Facebook l’immunologo ed ex assessore alla Sanità della Regione Puglia – potrà avere una valenza individuale per proteggere quei pochi italiani che hanno superato i 50 e non hanno fatto alcuna dose di vaccino E non hanno già preso il covid. E non si rivolgeranno a un avvocato. Dimenticavo: visti i tempi di applicazione del decreto, gli effetti si vedranno alla prossima ondata. Gli effetti che invece saranno subito drammaticamente evidenti saranno quelli causati dalla imminente pandemia di tamponite acuta che sta per travolgere il mondo della scuola».

Burioni, multa, novax


Paolo Padoin

Già Prefetto di Firenze Mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741