New York: scienziati americani suggeriscono a Biden nuove strategie anticovid-19

 EPA/MICHAEL REYNOLDS

NEW YORK – Sei eminenti scienziati, esperti sanitari che sono stati consiglieri di Joe Biden nel suo team per la transizione, in tre articoli pubblicati sul Journal of the American Medical Association hanno chiesto al presidente Usa di adottare una strategia contro il Covid completamente inedita, orientata alla nuova normalità per convivere con il virus a tempo indeterminato, e non per cancellarlo.
Come riporta il Wall Street journal, gli esperti ritengono che l’amministrazione Biden dovrebbe stabilire delle soglie sul livello di ricoveri e decessi per le malattie respiratorie, incluso il Covid-19, per far scattare le misure di emergenza.
Inoltre, suggeriscono l’ampliamento dell’obbligo sui vaccini includendo eventualmente gli studenti, l’introduzione graduale dei vaccini contro nuove varianti, rendere i test a basso costo piu’ accessibili, il miglioramento della ventilazione e dei sistemi di filtrazione dell’aria in ambienti chiusi e la fornitura di mascherine N95 agli americani. “Da una prospettiva macro, sembra che stiamo combattendo la crisi di ieri e non pensiamo a cio’ che deve essere fatto oggi per prepararci a cio’ che verra’ dopo”, ha spiegato Luciana Borio, ex capo scienziato presso la Food and Drug Administration (Fda).

Biden, covid, scienziati


Paolo Padoin

Già Prefetto di Firenze Mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080