Variante Omicron: a Careggi positivi oltre 360 operatori sanitari, vaccinati con tre dosi

L’ospedale di Careggi

FIRENZE – Dal sito Mercurius.it, che riprende una notizia pubblicata dal Corriere Fiorentino, apprendiamo che negli ospedali della Toscana è allerta: i ricoveri aumentano, i sanitari si contagiano e  le corsie ordinarie hanno tassi di ricoveri molto alti. Solo a Careggi,  a dicembre si contavano circa 360 i positivi tra medici, medici specializzandi, infermieri, oss, tecnici di radiologia e di laboratorio. Un numero così alto che costringe l’ospedale universitario fiorentino a dover riorganizzare le attività assistenziali. «Le dimensioni del contagio tra i sanitari sono la vera differenza rispetto alle precedenti ondate» hanno fatto sapere dalla direzione dell’ospedale. La campagna sulle terze dosi ai sanitari è iniziata tra fine settembre e inizio ottobre. Sono quindi più di tre mesi che chi è in prima linea ha ricevuto la cosiddetta dose booster. Dopo questo intervallo, la protezione dal contagio di fronte alla variante Omicron – che ha ormai soppiantato la Delta – è  calata».

 

 

careggi, Omicron, positivi, sanitari


Ezzelino da Montepulico


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080