Serie A: solo 5 mila allo stadio per due turni (senza tifosi ospiti). Fiorentina giocherà a Torino lunedì

Saponara si destreggia fra Dybala e Chiesa
ANSA/ALESSANDRO DI MARCO

MILANO – Ha voluto solo dare un segnale al governo, l’assemblea di Serie A, che  ha approvato all’unanimità una delibera che autolimita dal 16 gennaio per due turni a 5.000 spettatori il massimo di presenze negli stadi per contrastare l’emergenza Covid. In queste occasioni saranno chiusi i settori ospiti. E’ stato anche comunicato che la partita Torino-Fiorentina, in calendario per domenica 9 gennaio, è stata posticipata a lunedì 10, con inizio alle 17. Questo significa che sarà posticipata di un giorno anche la partita di Coppa Italia che i viola giocheranno a Napoli: a questo punto giovedì 13 gennaio e non mercoledì 12.

Intanto la Lega Serie A ha vinto tre dei quattro ricorsi presentati contro i provvedimenti delle ASL locali. Come appreso dall’ANSA, infatti, il TAR del Friuli Venezia Giulia, quello del Piemonte e quello della Campania hanno dato ragione alla Lega dopo la disposizione della quarantena, da parte delle autorità, per Udinese, Torino e Salernitana, con i giocatori negativi che quindi non sono più in isolamento. Il TAR dell’Emilia, invece, ha confermato la quarantena per il Bologna. Ma forse tutto questo non basterà a evitare che il governo ripeta l’ultimatum: stop al campionato o porte chiuse.

 

Fiorentina, serie a, torino


Paulo Soares

redazione@firenzepost.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080