Bus e tramvia: sciopero di 4 ore venerdì 14 gennaio a Firenze e in tutta la Toscana. Disagi per i pendolari

ROMA – E’ possibile un disagio pesante, anche a Firenze e in tutta la Toscana, venerdì 14 gennaio 2022, per lo sciopero proclamato dai sindacati dei trasporti per il trasporto pubblico locale. Gli autoferrotranvieri internavigatori incroceranno le braccia per quattro ore con modalità diverse a livello regionale a sostegno della vertenza per il rinnovo del contratto. A Firenze lo sciopero ci sarà dalle 18.00 alle 22.00. Per il servizio della tramvia invece lo sciopero è previsto dalle 12.00 alle 16.00.

La protesta interesserà bus urbani, extraurbani, metro, tram e ferrovie concesse è proclamata unitariamente da Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Faisa Cisal e Ugl. Autoferrotranvieri per il rinnovo del ccnl, scaduto il 31 dicembre 2017, da questa scadenza è stato siglato un accordo ponte fino al 2020 che ha regolato solo un arretrato economico per il triennio già trascorso. Lo sciopero avrà articolazioni regionali. A Torino dalle 18 alle 22; a Genova dalle 11.30 alle 15.30, a Milano dalle 8.45 alle 12.45; a Venezia dalle 10 alle 14; a Bologna dalle 12 alle 16; a Firenze, come detto, lo sciopero ci sarà dalle 18.00 alle 22.00, per il servizio della tramvia invece lo sciopero è previsto dalle 12.00 alle 16.00 ; a Roma dalle 8.30 alle 12.30; a Napoli dalle 9 alle 13; a Bari dalle 8.30 alle 12.30; a Palermo dalle 9.30 alle 13.30.

bus e tramvia, dalle 18 alle 22, Firenze, pendolari, ritorno a casa, sciopero, Toscana


Ernesto Giusti


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080