Vlahovic alla Juve per 75 milioni. Rabbia dei tifosi sugli striscioni. Fiorentina sulle tracce del nuovo attaccante

Dusan Vlahovic

FIRENZE – La corte spietata della Juventus ha ottenuto l’effetto sperato a Torino: Fiorentina e club bianconero hanno raggiunto l’accordo per le cifre del passaggio in bianconero di Dusan Vlahovic. Secondo quanto riporta Sky Sport, i due club hanno raggiunto un accordo sulla valutazione a 75 milioni di euro. La trattativa però non si è ancora conclusa visto che le parti stanno parlando delle modalità di pagamento. Se dovesse andare in porto, Vlahovic diventerebbe l’acquisto più costoso nella storia del mercato di gennaio. L’investimento bianconero si aggira sui 100 milioni di euro, fra il costo del cartellino, l’ingaggio di Vlahovic e la commissione  che, a quanto pare, sarebbe riconosciuta al procuratore Ristic.

La notizia sta facendo impazzire i tifosi sui social, dove si moltiplicano i fotomontaggi dell’attaccante con la maglia della Juventus. Anche Firenze è in subbuglio, ma con segno contrario. Non si ripete la rivolta per Baggio, della pèrimavera del 1990, quando i tifosi attaccarono la sede della Fiorentina, ma l’irritazione è forte. Indagini sono state avviate dalla Digos per risalire a chi ha messo gli striscioni contro Dusan Vlahovic a Firenze, nelle strade vicine allo stadio Franchi, e per questo scopo vengono già visionate le immagini riprese dalle telecamere presenti nella zona. Inoltre la stessa Digos, secondo quanto si apprende, ha attivato una vigilanza dinamica per monitorare eventuali proteste. Le pattuglie, tra l’altro, prestano attenzione ai possibili raduni di gruppi di tifosi che potrebbero assembrarsi in zone della città ritenute sensibili. Sorveglianza della Digos anche sul tenore dei commenti scritti sui social web network in merito alla vicenda del calciatore.

Per la Fiorentina, che sta per cedere anche Amrabat (ci sare bbe l’offerta del Tottenham di Antonio Conte, c’è il problema di trovare subito un altro attaccante. Piatek deve inserirsi e fa bene sperare, ma occorre un’altra punta. Si parla del brasiliano Arthur Cabral del Basilea, quotato 15 milioni, che però arriverebbe a giugno. E si continua a parlare di Scamacca. Ma si sussurra di un mister X che Pradè starebbe già trattando e il cui nome verrebbe rivelato solo ad accordo firmato. La speranza? Che questo sussurro si trasformi in un grido quando il mistero sarà svelato.

 

digos, Fiorentina, Juventus, tifosi, Vlahovic


Ernesto Giusti


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080