Skip to main content

Pisa, cadavere ripescato in Arno: è l’impiegato comunale scomparso

Matteo Della Longa, il 48enne scomparso a San Giuliano Terme, e ritrovato cadavere in Arno, a Pisa
(Foto diffusa dalla Prefettura di Pisa)

PISA – L’hanno ritrovato stamani, 1 febbraio 2022, incastrato sotto un pontile di rimessaggio deIl’Arno: è il cadavere dell’impiegato comunale Matteo Della Longa, 47 anni scomparso il 17 gennaio scorso. E’ stata l’ex moglie, agente di polizia municipale, a riconoscerlo. Il cadavere sarà sottoposto ad autopsia. Matteo Della Longa era impiegato alla segreteria del consiglio comunale dopo avere lavorato in passato anche per la polizia municipale.

L’uomo era scomparso il pomeriggio del 17 gennaio dopo avere timbrato l’uscita da palazzo civico. Da subito le ricerche si erano concentrate lungo i corsi d’acqua, non solo l’Arno ma anche il reticolo idraulico circostante. Al momento non si esclude alcuna ipotesi investigativa e sarà l’esito dell’esame medico legale a indirizzare le indagini.

arno, ex moglie, Matteo Della Longa, pisa, pontile


Gilda Giusti

Redazione Firenze Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741