Covid: anche l’Austria decide un allentamento delle restrizioni

Vienna – L’Austria continua ad allentare le misure che erano state decise per contenere i contagi da coronavirus. Da oggi sarà necessario solo indossare una mascherina Ffp2 per entrare in negozi e musei. Per le attività non essenziali e i luoghi della cultura è l’addio alla ‘regola 2-G’, che consentiva l’ingresso solo a persone vaccinate contro il Covid-19 o guarite dopo aver contratto l’infezione.
Allentate anche le restrizioni sulla capienza per gli eventi aperti al pubblico. Dal 19 febbraio, ad eccezione di Vienna, al ristorante potrà sedersi anche chi ha un tampone con esito negativo e non più solo chi
è vaccinato contro il Covid-19 o è guarito. In Austria è vaccinato contro il Covid il 69% della popolazione, una percentuale molto inferiore a quella dell’Italia, eppure il governo non ha scatenato alcuna campagna contro i no vax come quello italiano, segno che in ogni parte del mondo si opera diversamente.

allenta, Austria, covid, misure


Paolo Padoin

Già Prefetto di Firenze Mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080