Skip to main content

Mosca: Banca centrale russa sostituisce sistema Swift con Fms. Banche russe continueranno attività

MOSCA – “La Banca di Russia attuerà tutte le misure necessarie per mantenere la stabilità finanziaria e dei prezzi, sostenere il settore finanziario russo e proteggere il benessere dei cittadini e dell’economia in generale. L’infrastruttura finanziaria nazionale continuerà a funzionare senza problemi ” visto che “il
sistema di messaggistica finanziaria (FMS) può sostituire SWIFT all’interno della Russia e consente la connessione di partecipanti stranieri”. Lo ha affermato Elvira Nabiullina, governatrice della Banca centrale russa, in una dichiarazione di commento alle mosse decise in risposta alle sanzioni internazionali.
“Tutte le banche stanno adempiendo e continueranno ad adempiere a tutti gli obblighi nei confronti dei propri clienti. Tutti i fondi nei conti dei clienti vengono conservati e tutte le transazioni sono disponibili per i clienti” ha aggiunto. “Il sistema nazionale di pagamento delle carte elabora l’intero traffico sulle carte di pagamento all’interno della Russia” mentre “le carte dei sistemi di pagamento internazionali emesse dalle banche sanzionate continueranno a funzionare normalmente all’interno della Russia”

banca, FMS, governatrice, russa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741