Livorno: imbrattato monumento ricordo vittime strage Moby Prince

LIVORNO – “Lo sfregio al monumento in ricordo delle 140 vittime del Moby Prince colpisce e ferisce l’intera comunità di Livorno e tutti coloro che onorano la Memoria di chi perse la vita in quella strage. Mi piacerebbe incontrare chi ha compiuto questo inspiegabile gesto, chi ha imbrattato l’opera, perché vorrei fargli capire cosa rappresenta quel luogo e quale sia il dolore e lo strazio che racconta. E mi piacerebbe parlare anche con chi magari ha visto e non è intervenuto”. È quanto dichiara Francesco Gazzetti, consigliere regionale Pd, a seguito di quanto avvenuto al monumento in ricordo delle vittime della strage del Moby Prince.
“Imbrattare quel monumento è un’offesa a tutta la città ed alla Memoria di una vicenda che ancora reclama Verità e Giustizia. Una strage che ha segnato in maniera indelebile la città di Livorno e tutta la Toscana – continua Gazzetti – ecco perché voglio ringraziare il Sindaco di Livorno, Luca Salvetti, per la sua immediata condanna e per l’intervento che ha disposto per ripristinare l’opera – conclude Gazzetti -Ora bisogna, tutti, prenderci l’impegno per far capire cosa rappresenta quel luogo e perché meriti tutto il rispetto possibile”.

imbrattato, moby prince, monumento


Paolo Padoin

Già Prefetto di Firenze Mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080