Orfani ucraini: 21 minori arrivano in Toscana, lo annuncia Giani

FIRENZE – “Stamani abbiamo avuto notizie di richiesta di disponibilita’ per 21 bambini orfani” provenienti
dall’Ucraina. Lo ha rivelato Eugenio Giani, presidente della Toscana, spiegando che “il punto di riferimento principale sara’ l’Istituto degli Innocenti, che tornera’ quindi a svolgere in questa situazione di emergenza, e per il periodo che speriamo sia il meno lungo possibile, la sua funzione di accoglienza di orfani”, storica e plurisecolare.
Il presidente della Regione ha osservato che “le disposizioni in vigore precedentemente alla vicenda ucraina portavano a far si’ che la nostra possibilita’ di accoglienza potesse rivolgersi ai bambini sopra i 14 anni, dovendo seguire altre procedure per i minori non accompagnati sotto i 14 anni”.
Per unificare le due procedure, Giani ha firmato un’ordinanza “come commissario per l’accoglienza e l’emergenza umanitaria.
Quindi attraverso la firma di questa ordinanza, quando arriveranno anche i bambini sotto i 14 anni, potranno essere tutti insieme: eviteremo quindi la divisione dei fratelli”.
Piu’ in generale, ha concluso il governatore toscano, “esauriti i Cas, noi come Regione gestiamo in rapporto con la Protezione Civile nazionale l’ospitalita’ negli alberghi d’accoglienza, e cercheremo di essere vigili e pronti per non far mancare le risposte”.

accoglienza, giani, orfani, Ucraina


Paolo Padoin

Già Prefetto di Firenze Mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080