Ucraina: Erdogan, incontro Putin-Zelensky si stabilisca subito. Nuova telefonata col presidente russo

Il presidente turco Erdogan (Foto ANSA)

ISTANBUL – Quello che non sta riuscendo all’iroso presidente Biden, che anzi peggiora la situazione, e ai tanti leader europei, che cercano, con scarso successo, di supplire alla competa assenza dell’inutile Ue, potrebbe riuscire al presidente turco Erdogan, impegnato da tempo in una difficile mediazione “Spero che dopo la telefonata di oggi venga stabilita una data dell’incontro tra il presidente russo, Vladimir Putin, ed il suo omologo ucraino, Volodymyr Zelensky”. Lo ha dichiarato il presidente turco, Recep Tayyip Erdogan, incontrando i giornalisti dopo la preghiera del venerdì.
A proposito della telefonata in programma nelle prossime ore con Putin, il leader turco ha affermato che lo inviterà a “fare dei passi” insieme a Zelensky per risolvere le questioni del Donbass e della Crimea.
Quindi Erdogan ha ribadito la disponibilità ad ospitare l’incontro tra i due a Istanbul, sottolineando che “Zelensky ha un approccio positivo in merito e Putin lo aveva in passato”. Il presidente turco ha quindi
auspicato che in un eventuale vertice sul Bosforo “il processo negativo possa essere convertito in uno positivo e che i due leader prendano delle decisioni”.

erdogan, incontro, putin, Zelensky


Paolo Padoin

Già Prefetto di Firenze Mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080