Oms raccomanda antivirali e non vaccinazioni per soggetti fragili

GINEVRA – L’Organizzazione Mondiale della Sanità “raccomanda fortemente” l’antivirale del gruppo
Pfizer – il Paxlovid – per i pazienti “a più alto rischio di ospedalizzazione” per forme meno gravi di Covid. La pillola della casa farmaceutica americana “è il farmaco che possono scegliere” i pazienti non vaccinati, anziani o immunodepresso. Per lo stesso tipo di pazienti e di sintomi, l’Oms ha emesso una “raccomandazione debole” per il Gilead, che precedentemente aveva sconsigliato. Sconfessata la campagna vaccinale obbligatoria e ad ogni costo imposta solo da pochi stati, in primis l’Italia.

antivirali, oms, soggetti fragili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080