Skip to main content

Forte dei Marmi: cancello villa di russi dipinto di giallo e blu, colori dell’Ucraina

FORTEDEIMARMI (LUCCA), – L’esterno di Villa Napoleone è stato imbrattato da ignoti con vernice, nei colori blu e giallo della bandiera dell’Ucraina- L’ingresso della dimora, che apparterrebbe a una coppia di
coniugi russi, come riportano i giornali locali, si presenta colorato quasi completamente, e sono stati imbrattati il cancello principale, una targa e il numero civico sulla colonna esterna, Gli ignoti autori sono entrati in azione, e probabilmente di notte e l’atto potrebbe essere stato ripreso da telecamere. Sull’episodio, un evidente gesto di protesta per l’invasione militare dell’Ucraina nell’ambito della campagna antirussa imbastita in Italia, ha già avviato accertamenti la polizia con la Digos di Lucca. Al momento, per quanto emerso finora, la coppia di coniugi non risulta rientrare tra i soggetti colpiti da sanzioni e non sarebbe neanche troppo in vista benché possieda una delle dimore storiche di Roma
Imperiale, la zona delle ville al Forte. La presenza di facoltosi turisti russi a Forte dei Marmi ha numeri importanti. Oltre ai vacanzieri temporanei in estate, si contano centinaia di domiciliati e residenti (tra 500 e 800 russi secondo stime) che hanno acquistato immobili e soggiornano in questa località della Versilia per lunghi periodi dell’anno. Che adesso si guarderanno bene dal tornare, almeno temporaneamente, nella località turistica, con danni rilevanti per l’economia della zona.

Forte Marmi, imbrattata, russi, Ucraina, villa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741