Skip to main content

Migranti, Sicilia: 383 sbarcati a Pozzallo. Sindaco: “Riprende l’invasione”

POZZALLO (RG) – Sono tutti negativi i 383 migranti sbarcati ieri a Pozzallo, nel Ragusano. Il peschereccio su cui viaggiavano è stato intercettato al largo delle coste e per tutto il giorno è proseguita la staffetta delle unità navali della Capitaneria di porto e della Guardia di finanza per mettere in salvo uomini, donne
e minori, in prevalenza siriani. Ai soccorritori hanno raccontato di essere partiti dalla Libia giovedì scorso. Sul vecchio peschereccio anche un centinaio di minori e 8 donne.

“Come volevasi dimostrare, con l’arrivo del bel tempo, iniziano gli sbarchi sulle coste siciliane”, dice il sindaco di Pozzallo, Roberto Ammatuna, ricordando i “parecchi e disumani naufragi nel Mediterraneo” degli ultimi giorni. I migranti, arrivati a Pozzallo, ad eccezione dei minori, trascorreranno il previsto periodo di sorveglianza sanitaria a bordo della nave quarantena Azzurra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741