Skip to main content

Reddito di cittadinanza: Orlando al lavoro per evitare che disincentivi giovani all’occupazione

Il ministro del lavoro, Andrea Orlando (Foto ANSA)

ROMA – Il governo ha recepito il rilievo che molti posti non sono ricoperti perché i giovani preferiscono fruire del reddito di cittadinanza e cerca di rimediare. Afferma il ministro Orlando: “Stiamo lavorando
perche’ i piani che attiveranno Gol (la garanzia di occupabilità dei lavoratori) prevedano strumenti per disincentivare questa eventualità e per favorire pienamente l’attivazione verso le politiche attive. I piani regionali di attuazione di Gol, alcuni dei quali arriveranno gia’ nelle prossime settimane, provvederanno in questo senso, ne abbiamo parlato scorsa settimana con il Ministro Brunetta, l’accesso delle agenzie per
il lavoro ai dati disponibili sui percettori del reddito di cittadinanza occupabili, dando piena attuazione ad una norma prevista dalla legge di bilancio”.

cittadinanza, Lavoro, reddito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741