Opera di uno scultore fiorentino

Firenze: Mr Arbitrium, statua gigante appoggiata all’Arco della pace di Milano, verrà alla Basilica di San Lorenzo

FIRENZE – Una figura maschile monumentale di circa 6 metri, nuda, si appoggia all’Arco della Pace, a Milano; il suo nome è Mr Arbitrium’, opera in resina dello scultore Emanuele Giannelli. Dopo essersi appoggiata a chiese e monumenti a Pietrasanta, Lucca e Carrara, la statua dalle proporzioni neoclassiche rimarrà installata a Milano fino al prossimo 15 luglio, per poi tornare in Toscana, con tappa alla chiesa di San Lorenzo a Firenze.

A livello tecnico, Mr Arbitrium – che ha richiesto sei mesi di preparazione – nasce da un bozzetto in creta, trasformato in una scansione e inviato al carrista viareggino Luigi Bonetti, per la lavorazione del polistirolo con un robot, che arriva fino a un 90% di precisione, richiedendo dunque un ulteriore intervento per mano dell’artista per ridefinire dettagli del volto, delle mani e dei piedi. L’ultimo passaggio sono la resinatura e la patinatura, che danno la colorazione finale desiderata, in questo caso bianca come una statua antica.

Vedremo l’effetto che farà al pubblico quando si appoggerà alla più antica Basilica fiorentina. Il progetto ha avuto naturalmente tutti i permessi necessari.


   

Arte, Mr Arbitrium, san lorenzo, statua

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080