La decisione del governo

Covid: mascherine fino a fine settembre su mezzi pubblici, negli ospedali, nelle rsa. Niente obbligo per scuole e maturità

ROMA – L’emergenza covid lascia strascichi significativi. Le mascherine restano obbligatorie sui mezzi pubblici fino al 30 settembre. E anche nelle Rsa e negli ospedali. Scompare l’obbligo delle mascherine nelle scuole. Per quanto riguarda i voli internazionali e’ in corso una riflessione. Queste le decisioni del Consiglio dei Ministri sull’obbligo delle mascherine da oggi. Lo si apprende da qualificate fonti di Governo.

Per lo svolgimento degli esami di Stato conclusivi del primo e del secondo ciclo di istruzione, nonché degli esami conclusivi dei percorsi degli istituti tecnici superiori, per l’anno scolastico 2021-2022 non si applica.

La ministra per la Famiglia, Elena Bonetti, afferma che “per l’obbligo delle mascherine nel trasporto aereo sono in corso verifiche tecniche”. Su questo tema il Cdm non ha ancora preso una decisione.

Mascherine, mezzi pubblici, ospedali, rsa, scuole


Sandro Bennucci

Direttore del Firenze Post
Scrivi al Direttore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080