Lo rivela il presidente bielorusso

Testate nucleari: Usa e Paesi Ue ne hanno 200 pronte all’uso. Putin fornisce missili alla Bielorussia

EPA/VLADIMIR ASTAPKOVICH / KREMLIN

MOSCA – I Paesi europei e gli Usa hanno “200 armi nucleari tattiche con 257 aerei pronti al loro potenziale uso”. Lo ha detto il presidente russo, Vladimir Putin, citato dall’agenzia Tass, dopo avere incontrato a San Pietroburgo il suo omologo bielorusso, Alexander Lukashenko.
Quest’ultimo ha affermato che gli Usa e i Paesi europei della Nato stanno compiendo voli di esercitazione con aerei “che si preparano a trasportare testate nucleari. Se si esercitano, significa che stanno pensando a qualcosa”, ha aggiunto Lukashenko, chiedendo a Putin un aiuto per ammodernare aerei bielorussi per metterli in grado di trasportare testate nucleari.

Detto fatto: “Nei prossimi mesi consegneremo alla Bielorussia sistemi missilistici Iskander-M in grado di lanciare missili con testate nucleari”. Lo ha detto il presidente della Federazione Russa Vladimir Putin, oggi nell’incontro con l’omologo bielorusso Lukashenko, come riporta l’agenzia di stampa russa Tass e diversi media russi e ucraini. ” Abbiamo la responsabilità di garantire la nostra sicurezza. Pertanto gli aerei bielorussi Su-25 possono essere aggiornati in Russia e può iniziare l’addestramento dell’equipaggio”.

Bielorussia, putin, testate nucleari


Ezzelino da Montepulico


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080