In carcere, ma non rimarrà molto

Firenze: arrestato migrante 38enne, recidivo. Ha tentato di violentare una donna

FIRENZE – I Carabinieri della Stazione di Firenze Campo di Marte hanno tratto in arresto, poco dopo le 5 di questa mattina, per l’ipotesi di reato di violenza sessuale aggravata (recidiva specifica infraquinquennale) un cittadino siriano di 38 anni, senza fissa dimora. L’uomo, poco prima, in Piazza Stazione, lato via Valfonda, aveva aggredito una ragazza italiana di 33 anni che si trovava a piedi in compagnia di un conoscente, scaraventandola in terra e tentando di violentarla. Nella circostanza, le urla della giovane hanno attirato alcuni passanti che, con l’ausilio di un addetto di un istituto di vigilanza privata in servizio presso la Stazione Ferroviaria, hanno allontanato l’uomo dalla vittima, affidandolo ai Carabinieri nel frattempo intervenuti tempestivamente.
La vittima è stata visitata presso l’ospedale Careggi. L’arrestato è stato trasferito al carcere di Firenze Sollicciano.

arrestato, carabinieri, siriano, violenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080