Affitti: aumenti record (stagionali) a Massa (+37,2%) in leggero calo a Firenze (- 0,5%)

Si aspetta che le quotazioni immobiliari scendano ancora

ROMA -Un’indagine svolta dall’Ufficio Studi del portale immobiliare L’idealista ci informa che la dinamica dell’inflazione e dei prezzi, non frenata dal governo, ha fatto salire il livello degli affitti del 7% nel secondo trimestre 2022.
Aumenti a doppia cifra in alcune località più soggette agli andamenti stagionali della locazione breve tipo Massa (37,2%), Catanzaro (18,9%) e Torino (16%). Aumenti rilevanti anche a Messina (12,6%), Avellino (10,9%), e Rimini (10,6%).
Tra le principali città si notano Venezia (5,4%), Bologna (3,8%), Roma (2,9%) e Palermo (2%). In controtendenza Firenze (-0,5%) e Napoli (-1,2%), ma le maggiori contrazioni si registrano a Benevento (-12%), Cagliari (-6,7%) e Arezzo (-5,8%).

affitti, calo, Firenze, massa, record

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080