Frazione m0lto combattuta

Tour de France: la tappa del pavé vinta dall’australiano Clarke, Pogacar rimonta in classifica

ARENBERG – L’australiano Simon Clarke ha conquistato la tappa del pavé del Tour de France 2022, la quinta, Lille-Arenberg Porte du Hainaut di 157 chilometri. Il corridore della Israel – Premier Tech ha avuto la meglio al fotofinish su Taco van der Hoorn (Intermarché-Wanty-Gobert) che insieme a Edvald Boasson Hagen (TotalEnergies) e Neilson Powless (EF Education-EasyPost), a lungo Maglia Gialla virtuale, sono
arrivati a giocarsi il successo, dopo essere stati in fuga per tutto il giorno.

Tra i big, chi è uscito meglio da questa combattutissima frazione è stato Tadej Pogacar giunto, insieme a
Jasper Stuyven (Trek-Segafredo), a 51″” dal vincitore, che ha guadagnato su tutti gli altri big. Dopo una rimonta pazzesca, riesce a mantenere la Maglia Gialla Wout Van Aert (Jumbo-Visma), mentre perde terreno Primoz Roglic giunto a 2’59″” dai primi.
Domani, sesta tappa, Binche-Longwy di 219 chilometri. Tappa da Classiche tra Belgio, Ardenne, e Francia, con finale molto mosso con tre Cote in rapida successione e ultimo chilometro al 5%. Frazione per scattisti puri.

pavé. Pogacar, Tour de France


Paulo Soares

redazione@firenzepost.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080