Skip to main content

Pisa: niente base a Coltano, i Carabinieri restano in città

L’Arno a Pisa

PISA – “I reparti speciali dei carabinieri potranno avere la loro sede a Pisa, questo l’indirizzo emerso
dalla seconda riunione del tavolo interistituzionale che si e’ tenuto oggi a Roma. Ma e’ anche definitivamente sventato il rischio di una base di 70 ettari a Coltano, che avrebbe prodotto consumo di suolo e cementificazione all’interno del Parco di San Rossore”.

Lo scrive su Fb il sindaco pisano, Michele Conti, commentando la riunione di stamani a Roma e pubblicando una foto che lo ritrae al ministero della Difesa a Roma nel corso della riunione odierna. “Nel confronto con gli enti interessati, in particolare con il ministero della Difesa – ha spiegato Conti sono riuscito a far passare la linea dello ‘spacchettamento’, cioe’ di una base diffusa sul nostro territorio. Soluzione di buon senso che soddisfa la richiesta dei carabinieri che hanno necessita’ di addestrare i loro uomini vicino all’aeroporto militare e, nello stesso tempo, tutela l’ambiente e contiene il consumo di suolo”.
Secondo il primo cittadino, “e’ giusto ascoltare tutti ma le istituzioni non possono rimanere immobili di fronte a pressioni o comitati del No a prescindere: da sindaco saro’ soddisfatto se sapro’, insieme agli altri interlocutori, far coincidere il piu’ possibile l’interesse generale del territorio con l’interesse nazionale”.

base, carabinieri, pisa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741