Skip to main content

Ucraina, bombe russe sul Donetsk: uccisi 6 civili e altri 30 intrappolati sotto le macerie. Kiev:”I russi distruggono raccolti e granai”

Le distruzioni provocate dai russi nel Donetsk (Foto ANSA)

KIEV – Sei morti e almeno altre 30 persone, compreso un bambino di nove anni, sono intrappolate in queste ore sotto le macerie di un edificio residenziale di Chasiv Yar – nella regione di Donetsk dell’Ucraina orientale – in seguito a un bombardamento delle forze russe, nella notte fra sabato 9 e domenica 10 luglio 2022, con missili Hurricane: lo ha reso noto il presidente dell’amministrazione militare regionale Pavel Kirilenko, secondo quanto riporta Unian. Sono circa 592.000 i cittadini ucraini – intanto – che non hanno accesso all’energia elettrica.

Ma Kiev denuncia, oltre alle atrocità e ai crimini di guerra, visto che sono colpiti i civili, anche la distruzione, da pasrte dei russi, di raccolti e granai. E’ concepibile una guerra così nel 2022? E’ accettabile che il Cremlino si ritenga al di sopra di tutti, aggressivo e incivincibile, al punto di lanciare sfide assurde come quella del ministro Lavrov, scappato dal G20 perchè senza argomenti seri da porre su un tavolo?

Riguardo alla mancanza d’energia elettrica, il Ministero dell’Energia di Kiev – come riporta il Kiev Independent – precisa che la maggior parte si trovano nelle regioni di Donetsk (350.000), Luhansk (130.000), Mykolaiv (30.000) e Kharkiv (28.000). “Nelle ultime 24 ore, l’elettricità è stata ripristinata a 22.300 consumatori che sono stati tagliati fuori a causa delle ostilità.

In particolare, 11.900 a Donetsk Oblast, 6.800 a Mykolaiv, 2.800 a Kharkiv e 800 a Zaporizhia”, scrive in una nota il ministero, aggiungendo che in alcune aree i lavori di ripristino di emergenza sono complicati a causa dell’intensificarsi delle ostilità, delle operazioni di sminamento e del verificarsi di nuovi danni alle reti elettriche.

bombe di Mosca, civili intrappolati, Donetsk, macerie, russi


Ernesto Giusti


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741