Skip to main content

Pegaso d’oro: Giani lo consegna al Capo della Polizia Lamberto Giannini

FIRENZE – – Cerimonia di consegna del Pegaso d’Oro, a Firenze, alla Polizia di Stato per i 170 anni
della fondazione che risale al 1852. Il riconoscimento, massima onorificenza della Regione Toscana, consegnato dal presidente Eugenio Giani nella cornice dell’Educandato della Santissima Annunziata, è stato istituito dalla giunta regionale nel 1993 per segnalare cittadini italiani o di altri Paesi, che hanno
reso un servizio alla comunità nazionale e internazionale attraverso la loro opera in campo culturale, politico, filantropico e del rispetto dei diritti umani.

Ospite d’onore per l’occasione, il Capo della Polizia, prefetto Lamberto Giannini. In serata proseguiranno i
festeggiamenti: alle ore 21 è in programma il concerto della banda musicale della Polizia di Stato.

“La Polizia di Stato – ha detto Giani – mantiene sempre un profilo di assoluta autorevolezza nel garantire la pubblica sicurezza”. Il sindaco di Firenze Dario Nardella ha ringraziato “le donne e gli uomini in divisa che svolgono un lavoro preziosissimo”. “Il Pegaso d’Oro – ha detto Lamberto Giannini – è importante
e riconosce l’operato della polizia nel corso del tempo di vicinanza al cittadino. La Toscana è un territorio importante che ha visto nel corso degli anni il succedersi di eventi straordinari, a volte calamitosi, altre volte belli: fa veramente piacere che la cittadinanza e le istituzioni abbiano voluto onorarci con questo premio”. Per riuscire a fare rete, ha concluso, serve dialogare “tra le varie istituzioni facendo presente le varie problematiche e punti di vista riuscendo sempre a trovare una sintesi per poter garantire il meglio ai
cittadini”.

Pegaso, Polizia, regione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741