Le rassicurazioni del prefetto

Salerno: Ocean Viking sbarca 387 migranti, 50 positivi al Covid. De Luca ordina il blocco, ma la Ong fa scendere tutti

ANSA

SALERNO – Sono terminate le operazioni di sbarco dei migranti arrivati a Salerno a bordo della Ocean Viking, dopo che il Ministero dell’Interno aveva comunicato il porto di sbarco. Dai controlli medici effettuati in porto, 50 dei 387 naufraghi sono risultati positivi al Covid.

Tra questi ci sono 36 uomini maggiorenni, 11 minori e 3 donne. Un dato che aveva spinto il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, ed il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli, a chiedere la quarantena a bordo per tutti i migranti, fatta eccezione per i minori.

Ma la Ong e il Ministero dell’Interno hanno ignorato l’invito del Governatore campano, disponendo la prosecuzione degli sbarchi, “Per quanto riguarda le preoccupazioni relative ai positivi posso assicurare che c’è stata dal primo momento la massima attenzione e che sono stati isolati”, ha detto il prefetto di Salerno, Francesco Russo, durante un incontro con la stampa convocato nel pomeriggio.

“È stato fatto un lavoro di screening – ha sottolineato – che prevedeva come prima attività il tampone per il Covid e coloro i quali sono risultati positivi sono stati immediatamente isolati rispetto agli altri e saranno messi in un centro dove sarà mantenuto questo isolamento. Anche coloro i quali o restano nella nostra provincia o vanno in altre province, saranno monitorati in base alle procedure proprio per impedire che ci possa essere la diffusione del Covid”.

Un’altra conferma che la politica dell’immigrazione è grandemente influenzata da Ong straniere.

398 clandestini, Ocean Viking, positivi


Paolo Padoin

Già Prefetto di Firenze Mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080