Ma Lamorgese non dà i numeri

Migranti, Salvini: la gestione va affidata a un commissario straordinario. Viminale annuncia ricollocamenti Ue

Il segretario della Lega Matteo Salvini ANSA/ANGELO CARCONI

LAMPEDUSA – “Stiamo maturando l’idea un commissario straordinario che arrivi dall’Esercito a gestire i flussi, dei controlli per non gravare solo sulle questure e le prefetture”. Lo ha detto Matteo Salvini parlando con i giornalisti a Lampedusa. “La soluzione non è quella di riempire l’italia di centri per immigrati – dice – Non capisco l’apertura di un centro di accoglienza a Pantelleria, significa dire ‘Avanti c’è posto per tutti. Quando torniamo al Governo l’immigrazione tornerà ad essere un fenomeno controllato e arginato”.

E ha aggiunto: “Lampedusa non ha solo il problema degli sbarchi, ma anche quelli di sanità, carburante e
impieghi. Il sindaco Filippo Mannino è a Roma, al ministero dell’Economia, per chiedere di dare la priorità agli isolani, soprattutto per il lavoro”. Il leader della Lega ha fatto il punto della situazione dopo aver incontrato amministratori, pescatori, albergatori, vigili del fuoco e lampedusani. “Ieri sera ho incontrato, in centro, tantissime persone e ho raccolto le loro voci”, ha aggiunto.

Nel frattempo Lamorgese cerca di uscire dall’angolo e, dopo aver trasferito, con rapidità inusuale, 1500 migranti da Lampedusa in 24 ore, annuncia un ricollocamento Ue, senza dare i numeri, solo buone intenzioni.

Il Viminale annuncia un primo passo concreto per l’attuazione della Dichiarazione politica approvata lo scorso 10 giugno a Lussemburgo dal Consiglio europeo Affari Interni che prevede il ricollocamento annuo di circa 10 mila migranti, individuati principalmente tra le persone salvate in mare e poi sbarcate negli Stati membri di primo ingresso dell’Unione.
“Funzionari francesi sono stati in missione presso il Cara di Bari, dal 28 luglio al 2 agosto, per verificare la composizione di un primo gruppo di migranti che verranno ricollocati nel Paese transalpino. Contemporaneamente, le autorità tedesche hanno comunicato di essere pronte ad effettuare un’analoga
missione ad agosto”. Lo fa sapere il Viminale, che però non fornisce i numeri, o non son o ancora determinati o invece, come probabile, si tratta di numeri solo simbolici, nell’ordine di poche decine.

Commissario, Lamorgese, migranti, ricollocamento, Salvini, ue


Paolo Padoin

Già Prefetto di Firenze Mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080