Da sabato 6 agosto alle 20.30

All’Ultravox Firenze «Talkerando» con Jonathan Canini, Alessandro Riccio, Katia Beni, Wikipedro e Alessandro Masti. Ingresso libero

Alessandro Riccio (domenica 7)

FIRENZE – All’Ultravox Firenze (Parco delle Cascine, vicino all’Anfiteatro) da sabato 6 agosto alle 20,30 c’è «Talkerando», cinque incontri/spettacolo Ideati e condotti da Gianmaria Vassallo con Jonathan Canini, Alessandro Riccio, Katia Beni, Wikipedro e Alessandro Masti. Ingresso libero. A seguire concerti, dj-set, cinema, tutto gratis.

A tagliare il nastro sarà sabato 6 agosto Jonathan Canini, epigono della tradizione comica toscana, quella di programmi tv come Vernice Fresca e Aria Fresca, di mattatori quali Benvenuti e Nuti, Pieraccioni e Panariello, passando per Ruffini e Ceccherini… Al suo successo hanno contribuito molto, anzi, moltissimo, i social network, con milioni di click e una fanbase in costante crescita. Ma la forza di Jonathan Canini è quella di cercare il contatto diretto col pubblico, sul palco, davanti a una platea in carne e ossa, come dimostra il successo dello spettacolo “Cappuccetto Rozzo”. Sarà quindi l’occasione per raccontare la nuova generazione della comicità toscana, sospesa tra web e palcoscenico. Non mancheranno sprazzi di puro show, con Canini nei panni di alcuni dei personaggi più amati. A seguire Daiana Lou in concerto.

Domenica 7 agosto, sempre alle 20,30 a ingresso libero, sarà la volta di Alessandro Riccio, attore, autore e regista teatrale, per un incontro dal titolo “La magia del teatro, dall’ideazione alla drammaturgia fino alla messa in scena”. A seguire, per Cinema a stelle e sdraio, proiezione del film “C’eravamo tanto amati” di Ettore Scola.

Lunedì 8 tutta l’ironia e la verve di Wikipedro, al secolo Pietro Resta, fiorentino verace che da anni racconta sui social e in tv le meraviglie artistiche di Firenze. Piglio scanzonato ma rigoroso, Wikipedro ci svelerà come comunicare la cultura al tempo dei social. A seguire proiezione del film “Amy” di Asif Kapadia, con l’indimenticata Amy Winehouse.

Martedì 9 agosto sarà Katia Beni a rispondere alla domande di Gianmaria Vassallo. Autrice e attrice comica, Katia Beni vanta una lunga carriera che l’ha vista protagonista nei teatri, al cinema e in tv, spesso a fianco di colleghe (come nell’indimenticato trio Le Galline). Al pubblico dell’Ultravox Firenze rivelerà l’alchimia della comicità al femminile, tra una perla e l’altra del suo repertorio. A seguire proiezione del film “Divorzio all’italiana”.

Nell’era dei new media, la radio resiste e gode di ottima salute. E allora ecco Alessandro Masti, mercoledì 10 sul palco dell’Ultravox Firenze, a parlarci di nascita, presente e futuro della radiofonia. Con la sua ironia toscana doc. La stessa che diffonde a piene mani dagli studi di Radio Toscana. A seguire il concerto dei Nutshell, con le loro rivisitazioni in chiave acustica dell’epopea grunge, cocomerata di San Lorenzo e il dj-set di Dr. Lorenz.

A condurre gli incontri, come detto, sarà il “maledetto toscano” Gianmaria Vassallo, attore fiorentino, artista musicale, considerato il più giovane esponente dello humour toscano nel mondo dello spettacolo.

Info e programma www.ultravoxfirenze.it.

agosto in città, Alessandro Masti, Alessandro Riccio, Estate Fiorentina 2022, Jonathan Canini, Katia Beni, spazi estivi, Ultravox Firenze, Wikipedro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080