Skip to main content

Simbolo fiamma FdI: Segre attacca Meloni e chiede di levarlo. Replica La Russa: “non è logo fascista”

MILANO – “Nella mia vita ho sentito di tutto e di piu’, le parole pertanto non mi colpiscono piu’ di un tanto. A Giorgia Meloni dico questo: inizi dal togliere la fiamma dal logo del suo partito”. Lo dice la senatrice a vita Liliana Segre che ha affidato il suo appello a Pagine Ebraiche (il mensile dell’Ucei), riportato da tante testate nazionali tra cui La Stampa e Repubblica. “Partiamo dai fatti, non dalle parole e dalle ipotesi”, conclude Segre.
Alla senatrice a vita, nominata da Mattarella, ha replicato il senatore di FdI, Ignazio La Russa: “La fiamma presente nel simbolo non e’ in alcun modo assimilabile a qualsiasi simbolo del regime fascista e non e’ mai stata accusata e men che meno condannata, come simbolo apologetico”. La Russa aggiunge: “Spero, inoltre, di non essere irriguardoso nel ricordare che il marito della senatrice Segre, che ho personalmente conosciuto e apprezzato, si candido’ con Almirante sotto il simbolo della fiamma con la scritta Msi senza ovviamente rinunciare alla sua lontananza dal fascismo”.

fdi, Fiamma, La Russa, Segre

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741